H2020_Lab

LABORATORIO DI PROGETTAZIONE SU: 
Azioni Marie-Sklodowska Curie – Innovative Training Networks (ITN)

 Genova, Napoli, Bologna, Roma
 
 
PRESENTAZIONE

Le Azioni Marie-Sklodowska Curie - Innovative Training Networks (ITN), attive nel quadro del programma Horizon 2020, il programma settennale di ricerca e innovazione della Commissione Europea, sono dirette al sostenere le carriere di ricercatori attraverso programmi congiunti di formazione e programmi di dottorato attuati da partenariati europei formati da Università, Istituti di ricerca e Organizzazioni non accademiche. Le azioni ITN offrono opportunità di formazione dottorale innovativa per i ricercatori nella fase iniziale della carriera. Sono azioni cosiddette “bottom-up”, cioè aperte a tutti i settori scientifici ed a qualsiasi tematica di ricerca di interesse dei proponenti. Questi progetti, della durata massima di quattro anni, creano reti di formazione alla ricerca, per cui le proposte progettuali devono essere presentate da un partenariato europeo composto da organizzazioni/enti provenienti sia dal settore accademico che dal settore non accademico. Devono inoltre offrire una formazione intersettoriale e interdisciplinare. 

Il bando Innovative Training Networks ITN comprende 3 tipologie di azioni:
  • Reti europee per la formazione (ETN): Formazioni comuni nel campo della ricerca, realizzate da almeno tre partner appartenenti al mondo accademico ed extra-accademico. Lo scopo è dare ai ricercatori la possibilità di fare esperienza in diversi settori e di sviluppare competenze trasferibili lavorando su progetti di ricerca comuni. Le organizzazioni devono avere sede in almeno tre diversi Paesi. Possono entrare a far parte della rete anche ulteriori partecipanti di organizzazioni presenti in altri paesi del mondo.
  • Dottorati industriali europei (EID): Formazione dottorale comune erogata da almeno un partner appartenente al mondo accademico autorizzato a rilasciare diplomi di dottorato e almeno un partner non appartenente alla realtà accademica, soprattutto un'impresa. Ogni ricercatore partecipante è iscritto a un programma di dottorato ed è sottoposto alla supervisione del settore accademico e non accademico, dove è tenuto a trascorrere almeno il 50% del suo tempo. Lo scopo è consentire ai dottorandi di acquisire sia all'interno che all'esterno del mondo accademico competenze che possano rispondere alle esigenze del settore pubblico e privato. Le organizzazioni devono avere sede in almeno due diversi Paesi. Possono completare la formazione ulteriori organizzazioni partner di altri Paesi del mondo.
  • Dottorati europei comuni (EJD): Un minimo di tre organizzazioni accademiche formano una rete con l'obiettivo di rilasciare diplomi comuni, doppi o multipli. Sono obbligatori una supervisione comune dei ricercatori e una struttura amministrativa comune. Lo scopo è promuovere la collaborazione internazionale, intersettoriale e multi/interdisciplinare nella formazione dottorale europea. Le organizzazioni devono appartenere a diversi Paesi. Si incoraggia la partecipazione di organizzazioni aggiuntive di altri paesi del mondo, anche non appartenenti alla realtà accademica.
 
Il Laboratorio delinea il quadro concettuale delle Azioni Marie-Sklodowska Curie con particolare riferimento alle INT che viene integrato in un percorso operativo, focalizzato in particolare sulle azioni ETN, di 2 giorni che unisce la modalità del learning by doing alla finalizzazione progettuale. I partecipanti non solo acquisiranno le competenze necessarie per la corretta redazione di una proposta progettuale, ma le potranno sperimentare nel concreto - con l'aiuto della docente - sviluppando la propria idea progettuale. Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:
  • Concepire l’idea progettuale rispettando le condizioni del bando 2017;
  • Elaborare un quadro logico, per trasformare l’idea in un progetto coerente, formalizzandolo nei formulari di candidatura;
  • Impostare il lavoro con ipotetici partner di progetto ai fini di un’ottimale elaborazione della proposta e suddivisione dei compiti;
  • Impostare le varie parti della proposta sul formulario di candidatura;
  • Ipotizzare un budget previsionale del progetto, coerente con le attività ammissibili
 
Al fine di seguire attivamente il laboratorio e poter lavorare con maggiore efficacia sull'application form, si consiglia ai partecipanti di portare un PC.
I partecipanti avranno anche accesso alla piattaforma www.eurostaff.it per disporre del materiale didattico, condividere documenti, rimanere in contatto tra loro e con i docenti e avere assistenza da parte di Eurosportello - membro della rete comunitaria Enterprises Europe Network - per: segnalazioni, scouting finanziamenti, ricerca partner progettuali, tecnologici e commerciali, valutazione sull'ammissibilità di idee-progetto e contatti con la Commissione europea.
 
FINALITA'
Il Laboratorio progettuale che è articolato su 2 giorni per complessive 14 ore di teoria e pratica (dalle ore 10,00 alle ore 18,00 con un'ora di pausa pranzo), è finalizzato alla progettazione di Azioni Marie-Sklodowska Curie – Innovative Training Networks (ITN) ed è strutturato per fornire il quadro concettuale e un supporto tecnico-operativo a chi:
  • vuole verificare la correttezza della propria proposta progettuale in relazione alle condizioni previste dal bando;
  • necessita di essere supportato nel processo di elaborazione della propria proposta progettuale;
  • vuole acquisire le basi necessarie per orientarsi, conoscere e partecipare ai programmi europei destinati alla formazione e allo sviluppo di carriera dei ricercatori.
 
DESTINATARI

Destinatari delle Azioni Marie-Sklodowska Curie - Innovative Training Networks (ITN) sono: università, centri di ricerca o imprese, che propongono una rete di formazione alla ricerca.


DAI PIU’ VALORE ALLA TUA FORMAZIONE!

  • Seminari/Laboratori a numero chiuso con un massimo di 18 partecipanti per una didattica partecipata più efficace e personalizzata
  • Formazione erogata secondo gli standard di qualità ISO 9001/2008
  • Accesso alla piattaforma web www.eurostaff.it con i servizi gratuiti di informazione e accompagnamento della rete comunitaria Enterprise Europe Network
 
PROGRAMMA

Primo giorno 

  • Il contesto: introduzione a Horizon 2020, il programma settennale di ricerca e innovazione della Commissione Europea
  • Focus sulle Azioni Marie-Sklodowska Curie e cosa finanziano
  • Il bando Innovative Training Networks (ITN)
  • Tecniche, metodologie e strumenti progettuali: lettura e analisi del bando 
  • Analisi del sistema di valutazione e di assegnazione dei punteggi
  • Registrazione ad ECAS e acquisizione PIC
  • Costituzione dei gruppi di lavoro 

Secondo giorno 

  • Pianificazione delle fasi progettuali
  • Ricerca, selezione e gestione del partenariato
  • Focalizzazione e sviluppo dell'idea progettuale
  • Supervisione e monitoraggio dei gruppi di lavoro
  • Presentazione e discussione degli elaborati progettuali
  • Punti di forza e di debolezza delle proposte

 

DOCENTE

VITTORIA MASTROMAURO – Laurea in Lingue e Letterature Straniere – Sportello Finanziamenti per la Ricerca dell’Università degli Studi di Milano. Attività professionale: modalità di finanziamento alla ricerca nazionali ed internazionali e regole di partecipazione, assistenza nella redazione delle proposte, nella fase di negoziazione di proposte progettuali su bandi nazionali e internazionali, di natura sia pubblica sia privata.
 
DURATA E MODALITA’
  • 2 giorni dalle ore 10,00 alle ore 18,00 per complessive 14 ore di docenza effettiva
  • Intervallo dalle ore 11,30 alle ore 11,40 e dalle 16,30 alle 16,40
  • Pausa pranzo dalle ore 13,30 alle ore 14,30
 
FOLLOW UP
Ad ogni partecipante viene fornita ID e PASSWORD per accedere alla piattaforma EUROSTAFF.IT attraverso la quale mantenere i contatti con gli altri corsisti e i docenti e avere assistenza da parte di Eurosportello per:
  • segnalazioni mirate relative a bandi
  • notizie su eventi e normativa di interesse settoriale
  • supporto alla valutazione e/o alla diffusione di un’idea progettuale
  • ricerca Partner
  • materiale didattico
  • segnalazione di partenariati progettuali esistenti
 
ISCRIZIONE AL LABORATORIO
 
CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
  • Costo unitario: 380€ + IVA (se dovuta)
  • Per più partecipanti provenienti dallo stesso ente è previsto uno sconto del 20%
  • Advance booking: sconto del 15% per le iscrizioni ricevute almeno 15 giorni prima dell’inizio del seminario
  • Esenzione IVA per inoccupati
  • Gli sconti non sono cumulabili
  • Al termine del corso viene rilasciato un attestato di partecipazione
  • La realizzazione dei seminari è subordinata ad un numero minimo d’iscrizioni
  • La conferma dello svolgimento del corso è comunicata la settimana precedente
  • Ad avvenuta conferma non sono accettate eventuali disdette, per cui resta l’obbligo al pagamento della quota di iscrizione
 
INFORMAZIONI
 
SEDI E DATE

Genova: 3 - 4 aprile - c/o Confesercenti, Via Balbi, 38b - Maps

Napoli:  22 - 23 giugno - c/o Confesercenti, Via Toledo, 148 - Maps

Bologna: 23 - 24 ottobre - c/o Confesercenti, Via Don Giuseppe Bedetti, 26 - Maps

Roma: 14 - 15 dicembre - c/o Domus Nova Bethlem, Via Cavour, 85 - Maps