Lab Cultura

LABORATORIO DI PROGETTAZIONE SU EUROPA CREATIVA: 
bando Progetti di cooperazione culturale 

 

Firenze, Milano, Roma, Napoli

 

PRESENTAZIONE

Il Programma “Europa Creativa” finanzia l’innovazione in ambito artistico e culturale, attraverso un bando pubblicato annualmente dalla Commissione europea . Il corso proposto è un focus specifico per elaborare progetti di cooperazione culturale su questo specifico Programma e serve per arrivare preparati al nuovo bando dell’estate 2017, conoscere le particolarità del Programma, sviluppare un efficace quadro logico, concentrarsi sulla ricerca di partner, pianificare efficacemente e per tempo le varie fasi.
Per chi fosse interessato alla progettazione in ambito culturale, Eurosportello organizza un Laboratorio progettuale per l’ elaborazione di “progetti di cooperazione” del sotto-programma Cultura di Europa Creativa. Il Laboratorio integra il quadro concettuale di Europa Creativa in un percorso operativo di 2 giorni che unisce la modalità del learning by doing alla finalizzazione progettuale.
Il Laboratorio si concentrerà sulle priorità del programma per :
• promuovere la mobilità transnazionale di artisti e professionisti;

• stimolare l'interesse nei confronti del patrimonio culturale europeo materiale e immateriale;

• incoraggiare la creatività, gli approcci innovativi e le nuove modalità per garantire la propagazione culturale ad altri settori;

• sviluppare e sperimentare modelli innovativi di reddito, gestione e marketing per i settori culturali;

• contribuire all'integrazione dei profughi nell'UE mediante attività culturali di presentazione e co-creazione.
I partecipanti non solo acquisiranno le competenze necessarie per la corretta redazione di una proposta progettuale in ambito culturale, ma le potranno applicare anche nel concreto impostando - con l'aiuto della docente - la propria idea progettuale .
Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:
• Concepire l’idea progettuale rispettando le condizioni del bando e attuando la politica europea per il settore culturale;

• Elaborare un quadro logico, per trasformare l’idea in un progetto coerente, formalizzandolo nei formulari di candidatura Europa Creativa;

• Impostare il lavoro con ipotetici partner di progetto ai fini di un’ottimale elaborazione della proposta e suddivisione dei compiti;

• Impostare le varie parti della proposta sul formulario di candidatura Europa Creativa: il sommario del progetto, il contesto di riferimento, gli aspetti socio-economici, le attività del progetto;

• Ipotizzare un budget previsionale del progetto, coerente con le attività ammissibili.
Al fine di seguire attivamente il laboratorio e poter lavorare con maggiore efficacia sull'application form, si consiglia ai partecipanti di portare un PC.
I partecipanti avranno anche accesso alla piattaforma www.eurostaff.it per disporre del materiale didattico, condividere documenti, rimanere in contatto tra loro e con i docenti e avere assistenza da parte di Eurosportello - membro della rete comunitaria Enterprises Europe Network - per: segnalazioni, scouting finanziamenti, ricerca partner progettuali, tecnologici e commerciali, valutazione sull'ammissibilità di idee-progetto e contatti con la Commissione europea.

 

FINALITA'

Il Laboratorio progettuale che è articolato su 2 giorni per complessive 14 ore di teoria e pratica (dalle ore 10,00 alle ore 18,00 con un'ora di pausa pranzo), è finalizzato alla progettazione in ambito culturale ed è strutturato per fornire il quadro concettuale e un supporto tecnico-operativo a chi:

• vuole verificare la correttezza della propria proposta progettuale in relazione alle condizioni previste dal bando;

• necessita di essere supportato nel processo di elaborazione della propria proposta progettuale;

• vuole acquisire le basi necessarie per orientarsi, conoscere e partecipare ai programmi europei destinati alla Cultura;

• desidera rafforzare le proprie competenze in materia di progettazione culturale.

Al termine del laboratorio Eurosportello offrirà una supervisione sulle ulteriori fasi di sviluppo progettuale e assistenza per la ricerca partner.
 

DESTINATARI

  • Associazioni, Fondazioni ed Istituzioni culturali;
  • Enti pubblici:
  • Imprese culturali e creative;
  • Università e Centri di Ricerca;
  • Musei, Biblioteche;
  • Professionisti e consulenti del settore o altri soggetti, interessati a vario titolo al settore creativo-culturale.

 

DAI PIU’ VALORE ALLA TUA FORMAZIONE!

  • Seminari/Laboratori a numero chiuso con un massimo di 18 partecipanti per una didattica partecipata più efficace e personalizzata
  • Formazione erogata secondo gli standard di qualità ISO 9001/2008
  • Accesso alla piattaforma web www.eurostaff.it con i servizi gratuiti di informazione e accompagnamento della rete comunitaria Enterprise Europe Network

 

PROGRAMMA

Primo giorno 

• Quadro regolamentare del programma EUROPA CREATIVA e del sotto-programma CULTURA

• Analisi delle linee guida e del formulario del bando Cultura

• Analisi del sistema di valutazione e di assegnazione dei punteggi

• Registrazione ad ECAS e acquisizione PIC

• Costituzione dei gruppi di lavoro in relazione alle tematiche di interesse dei partecipanti. 

Secondo giorno

• Pianificazione delle fasi progettuali - Principali fasi del project management

• Ricerca, selezione e gestione del partenariato

• Focalizzazione e sviluppo dell'idea progettuale

• Supervisione e monitoraggio dei gruppi di lavoro

• Presentazione e discussione degli elaborati progettuali

• Punti di forza e di debolezza delle proposte
 

DOCENTI

Maria Fabbri: Consulente con esperienza ultra decennale in progettazione, gestione e rendicontazione di progetti europei. Project Manager e Financial Manager in progetti approvati. Docente in corsi di formazione sul Project Management, e sulla gestione delle problematiche tecniche e amministrative dei progetti europei, nonché relatrice in convegni e giornate informative sui fondi comunitari. Progettista per vari enti pubblici, imprese ed organizzazioni.

 

DURATA E MODALITA’

  • 2 giorni dalle ore 10,00 alle ore 18,00 per complessive 14 ore di docenza effettiva
  • Intervallo dalle ore 11,30 alle ore 11,40 e dalle 16,30 alle 16,40
  • Pausa pranzo dalle ore 13,30 alle ore 14,30

 

FOLLOW UP

Ad ogni partecipante viene fornita ID e PASSWORD per accedere alla piattaforma EUROSTAFF.IT attraverso la quale mantenere i contatti con gli altri corsisti e i docenti e avere assistenza da parte di Eurosportello per:

  • segnalazioni mirate relative a bandi
  • notizie su eventi e normativa di interesse settoriale
  • supporto alla valutazione e/o alla diffusione di un’idea progettuale
  • ricerca Partner
  • materiale didattico
  • segnalazione di partenariati progettuali esistenti

 

ISCRIZIONE AL LABORATORIO

 

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

  • Costo unitario: 380€ + IVA (se dovuta)
  • Per più partecipanti provenienti dallo stesso ente è previsto uno sconto del 20%
  • Advance booking: sconto del 15% per le iscrizioni ricevute almeno 15 giorni prima dell’inizio del seminario
  • Esenzione IVA per inoccupati
  • Gli sconti non sono cumulabili
  • Al termine del corso viene rilasciato un attestato di partecipazione
  • La realizzazione dei seminari è subordinata ad un numero minimo d’iscrizioni
  • La conferma dello svolgimento del corso è comunicata la settimana precedente
  • Ad avvenuta conferma non sono accettate eventuali disdette, per cui resta l’obbligo al pagamento della quota di iscrizione

 

INFORMAZIONI

  • Pietro Viganò - Tel: 055 5320108 vigano@eurosportello.eu
  • Barbara Santicioli - Tel: 055 5320110 santicioli@eurosportello.eu
  • Centralino - Tel: 055 315254

 

SEDE E DATA

Firenze, 20 - 21 febbraio - c/o Eurosportello, Via Pistoiese, 155 - Maps

Roma: 29 - 30 maggio - c/o Domus Nova Bethlem, Via Cavour, 85 - Maps

Milano: 13 - 14 aprile- c/o Confesercenti, Via Sirtori, 3 - Maps

Napoli: 10 - 11 luglio- c/o Confesercenti, Via Toledo, 148 - Maps