Città Imprese e Innovazione 2014-2020

Città, Imprese e Innovazione
nella programmazione 2014 - 2020

Firenze 16 dicembre 2013, Via Cavour 1 - Palazzo Medici Riccardi
Sala Luca Giordano

 

Città, Imprese e Innovazione sono al centro della nuova programmazione dei fondi comunitari per il periodo 2014 - 2020 che delineano per il prossimo futuro un'economia europea basata sulla conoscenza puntando perciò sul valore aggiunto apportato dall'innovazione, non solo alla produzione industriale ma anche agli "asset" qualificanti che caratterizzano le singole città.
 
Beni culturali, turismo, mobilità, agroalimentare, ambiente, commercio  sono solo alcune delle tante potenzialità economiche dei territori, che tanto più possono aumentare la loro “capacità” di crescita quanto più i sistemi urbani integrati riescono a offrire un habitat stimolante alle imprese innovative e agli investitori. 
 
"L'innovazione, in questo senso, è sempre più una costruzione sociale che avviene nel contesto urbano. Non prende più forma principalmente all'interno dei dipartimenti Ricerca & Sviluppo delle grandi imprese. Richiede collaborazioni qualificate, scambi di informazioni in un contesto urbano ricco di occasioni e di stimoli per l'interazione: le strutture universitarie e di ricerca che devono collaborare formalmente e informalmente con le imprese; infrastrutture che favoriscono l'accessibilità e la mobilità; strutture formative e culturali e per il tempo libero adeguate, che possano attrarre il capitale umano qualificato necessario per l'economia della conoscenza e della cultura, ma che possano anche essere fonte di un turismo culturale di qualità." (Relazione Ministro Trigilia a Riunione del Comitato Interministeriale delle politiche urbane del 25/9/2013).
 
Tutto ciò fa delle città dei veri e propri "motori" dello sviluppo economico europeo ed è su questo che si concentra buona parte della scommessa dei nuovi fondi che investono proprio nei programmi urbani una fetta consistente delle risorse disponibili. In particolare, agli obiettivi ricerca, sviluppo tecnologico, innovazione e competitività delle piccole e medie imprese è destinato il 37% delle risorse, con un incremento rispetto al ciclo di programmazione precedente del 10%.
 
L'evento pubblico, rivolto ad amministratori, consulenti e imprese, ha l'intento di offrire una visione innovativa per lo sviluppo delle città che, attraverso i fondi europei, possono diventare luoghi ancora più accoglienti e capaci di catalizzare  imprese, ricercatori, investitori, giovani e creativi che, con contaminazioni e condivisioni, possano dar vita a progetti innovativi e start - up.
 

L'Evento è organizzato da Eurosportello Confesercenti, membro della rete comunitaria Enterprise Europe Network che sostiene i processi di innovazione e internazionalizzazione delle imprese, e da  PromoPA - Fondazione, Ricerca, alta formazione e progetti per la pubblica amministrazione.

 
 
ATTENZIONE:
 
I video dell'evento sono stati pubblicati sul Canale Youtube di Eurosportello:
 
 
PROGRAMMA
 
 
Ore 9,30        Saluti e introduzione:                                                                    (video)
-      Giacomo Billi, Assessore sviluppo economico Provincia di Firenze        
    Giulio Sbranti, Presidente Eurosportello Confesercenti                         (video)
-      Ioletta Pannocchia, Direttore Generale PromoPa Fondazione              (video)
 
 
Ore 10,00     Colloqui:
-      Gli scenari di sviluppo urbano nella nuova programmazione 2014 - 2020       
                                                                                                                                   (video)    
                                                                                                                                   (slides
       Robert Leonardi, Economic and Social Cohesion Laboratory – Londra

 

-      Metodi e Contenuti sulle Priorità in tema di Agenda Urbana                                
                                                                                                                                    (video)    
                                                                                                                                    (slides)
       Giovanni Vetritto, Comitato Interministeriale per le politiche urbane

 

-      I diversi profili dell'innovazione nelle Smart Cities                                                  
                                                                                                                                     (video)   
                                                                                                                                     (slides)
       Michele Vianello, Smart Communities Strategist

 

-      Città della conoscenza tra Imprese e Ricerca                                                         
                                                                                                                                     
(video)
       Marco Masi, Dirigente Area Università e Ricerca Regione Toscana
 
 
-      Gli strumenti nazionali per lo Start-up di progetti innovativi                                 
                                                                                                                                      (video)
       Annalisa Clavari, Responsabile Promozione, Finanza e Impresa di Invitalia    
 
 
 
Ore 11,40      Testimonianze e Interventi:                                                             (video)
-      Simone Tani, Dirigente Comune di Firenze                                                                      
-      Marco Scerbo, Ricercatore Fondazione per la Ricerca e l'Innovazione   (slides)
-      Alessandro Tortelli, Direttore del Centro Studi Turistici di Firenze                                                                   
      
Coordina
Lucio Scognamiglio, Direttore Eurosportello Confesercenti